CIV Minimoto Adria 2020

Thundervolt Trophy FMI 2020 - Adria International Raceway, Adria (RO)
10/10/2020 09:00 - 11/10/2020 18:00

Alessandro Russo è campione!

Succede di tutto, nell'ultima tappa di Adria... I presupposti non erano dei migliori: le previsioni meteo per la Domenica prospettavano pioggia e raffiche di vento fino a più di 50Km/h. La giornata comincia con i piloti ThunderVolt pronti ad entrare in pista per primi, come di consueto, per le prime qualifiche, ma pochi minuti prima c'è già la prima sorpresa: la direzione gara comunica un cambio di programma che prevede una breve sessione di warm up, al fine di prendere contatto per la prima volta con la pista bagnata, il che sposta di conseguenza le Q1 a metà mattina.

Qualifiche 1

Il meteo inizia a cambiare: dopo il WUP smette di piovere ed il forte vento inizia ad acsciugare gradualmente la pista. Al momento di rientrare in pista per le Q1, la pista è ormai quasi asciutta e ne beneficiano in particolare i due piloti entrati con le slick: miglior tempo per Alessandro Russo (slick al posteriore), secondo tempo per Loris Capozzi (solo slick) a 3 soli millesimi da Alessandro. Più lontano Luca Rosetti con le rain, in difficoltà sulla pista ormai asciutta. Buon quarto posto per Alessio Salaroli, alla sua prima presenza come wild card nel trofeo.

Loris Capozzi commenta le Q1

Luca Rosetti commenta le Q1

Qualifiche 2

Più combattuto il secondo turno di qualifiche, con i piloti che continuano, nei pochi giri, ad avvicendarsi nelle prime posizioni, ma è ancora Alessandro Russo, ancora una volta per pochissimi millesimi, ad ottenere la quarta pole position consecutiva, questa volta davanti a Luca Rosetti. Chiude la prima fila Loris Capozzi.

Guarda il video delle Q2

Serena Boschetti e Luca Rosetti sulle qualifiche

Loris Capozzi commenta le Q2

Alessandro Russo commenta le qualifiche


Gara 1

Circa un'ora prima dell'inizio di gara 1, si ripresenta anche la pioggia, creando condizioni veramente difficili, anche in combinazione col vento. La gara parte comunque e Loris Capozzi conquista subito la testa della gara. Come poi spiegherà in seguito, nel dubbio di aver fatto una partenza anticipata, imprime subito un ritmo elevato per compensare l'eventuale sanzione, ma incappa poco dopo in una scivolata che lo relega in ultima posizione. Luca Rosetti si ritrova quindi in testa con un discreto margine. Iniziano a questo punto i 6 minuti più convulsi dell'intero trofeo! Loris Capozzi inizia una rimonta che lo riporta in seconda posizione, Serena Boschetti supera Alessandro Russo che si ritrova quindi quarto.

Loris raggiunge Luca Rosetti e nel tentativo di sorpasso incappa nuovamente in una caduta, nello stesso punto. In quel momento Luca perde il vantaggio accumulato su Serena Boschetti ed Alessandro Russo. Loris è ormai molto distante, ma con un passo più veloce di circa 2 secondi al giro, riesce incredibilmente a riallacciarsi al gruppo, superare Alessandro in quarta posizione salvo poi finire nuovamente a terra!

Pochi attimi dopo sia Serena Boschetti che, qualche curva dopo, Alessandro Russo incappano in una scivolata, regalando a Luca Rosetti un notevole margine di vantaggio, che gli permette di guidare con un passo "conservativo". Si ricompatta di conseguenza il gruppetto dei 3 inseguitori e si arriva all'ultimo giro con un testa a testa tra Loris Capozzi e Serena Boschetti per la seconda posizione, con un incrocio di traiettorie che però porta Serena a scivolare e purtroppo travolgere Loris all'esterno! Fortunatamente i due riescono a rialzarsi nonostante il duro colpo subito in particolare da Loris, ma al contempo Alessandro Russo si ritrova a poche curve dalla fine a poter tagliare il traguardo in seconda posizione, il che lo porta ad essere leader di classifica con due soli punti di vantaggio sia su Loris Capozzi che su Luca Rosetti.

Guarda il video di Gara 1

Intervista a Luca Rosetti

Intervista a Serena Boschetti


Gara 2

La pioggia continua a cadere leggera, ma ininterrotta, sul tracciato e nonostante il vento sia calato, la direzione gara comunica un po' a sorpresa che gara 2 di tutte le categorie è stata annullata. Nei vari box del paddock la reazione è naturalmente di festa per chi vede diventare ormai definitiva la sua leadership e di rabbia per chi si vede sfumare da un momento all'altro la possibilità di giocarsi il campionato, ma l'atmosfera ai box ThunderVolt è differente: in base al comunicato Alessandro è campione, ma invece di festeggiare continua a sperare che sia possibile disputare la seconda manche per potersela giocare sportivamente fino all'ultimo con gli altri contendenti e provare a guadagnare il titolo in pista, ma l'annullamento è definitivo: Alessandro Russo è il primo, storico, campione italiano FMI ThunderVolt di pit-bike elettriche, con soli due punti di vantaggio sia sul secondo classificato Loris Capozzi, sia su Luca Rosetti, terzo, a pari merito, solo per la differenza di vittorie a favore di Loris Capozzi.

A sangue freddo, smaltita la delusione per l'annullamento del "gran finale", l'attenzione torna a questo campionato, che francamente nessuno si aspettava così competitivo, combattuto, divertente, intenso e ricco di colpi di scena. Ci permettiamo di fare un grande elogio anche alle nostre NK-ER, che nonostante qualche piccolo inconveniente di gioventù accusato inizialmente e poi risolto, alla fine si sono dimostrate veramente dei mezzi velocissimi, resistenti (mai una rottura in tutto il campionato, tranne nel brusco impatto tra le due moto qui in gara 2), assolutamente efficaci ed efficienti, come dimostrato dalla parità di prestazioni delle moto, ma soprattutto estremamente divertenti!

Ancor meno si sarebbe potuto osare sperare a priori di trovare un gruppo di piloti non solo velocissimi, ma anche simpatici, amichevoli e con un senso di sportività così radicato, quasi d'altri tempi, che ha profondamente emozionato tutti noi, a partire da Loris Reggiani!

Complimenti ragazzi, veramente magnifici!

Loris Reggiani coi primi 4 classificati del trofeo

Premiazione gara 1

Premiazione finale trofeo ThunderVolt FMI Trophy

Qualifica 2 11/10/2020 11:00

Pos. Pilota Miglior tempo
1 #32 Russo Alessandro 00'57.842"
2 #90 Rosetti Luca 00'57.852"
3 #20 Capozzi Loris 00'58.055"
4 #23 Salaroli Alessio 00'58.231"
5 #12 Boschetti Serena 00'58.368"

Gara 1 11/10/2020 13:30

Pos. Pilota Miglior tempo
1 #90 Rosetti Luca 01'10.705"
2 #32 Russo Alessandro 01'10.607"
3 #12 Boschetti Serena 01'10.627"
4 #20 Capozzi Loris 01'08.180"